Slow Revolution

informazioni per un mondo più consapevole

BeeGreen, la Torino sostenibile

EVENTI BeeGreen Festival – A maggio Torino prova a tingersi di “verde” con BeeGreen, l’edizione numero zero del Festival della Sostenibilità. Un’iniziativa voluta dall’associazione culturale inQubatore Qulturale per promuovere stili di vita compatibili con l’ambiente con una serie di incontri, laboratori e conferenze in diversi luoghi dell’area metropolitana torinese, comprese Grugliasco, Collegno e Venaria Reale. Un evento diffuso nel tempo e nello spazio e dalle tematiche variegate, quali l’agricoltura urbana, le buone pratiche di riuso e recupero, la mobilità sostenibile e il turismo responsabile. Oltre 25 appuntamenti organizzati da altrettante realtà del territorio a modellare un rete virtuale di associazioni, aziende ed enti pubblici impegnati a disegnare un mondo migliore.

Si parte con il VenTo…

Il debutto è il 3 maggio con l’incontro alla Casa dell’Ambiente di Torino sulla VenTo, la ciclovia in fase di realizzazione che collega Torino con Venezia costeggiando il fiume Po. Sono a pedali pure il Bicigrill (12 maggio) al parco Sangone di Rivalta per apprendere l’arte della manutenzione della bicicletta e il tour con Bici & Dintorni (26 maggio) alla scoperta della storia, della cultura e della natura della città di Venaria Reale. Per chi preferisce muoversi a passo lento ci sono le passeggiate, come le tre del 6 maggio. La prima è una camminata di street art a Borgo Campidoglio, il quartiere con opere a cielo aperto di respiro internazionale, in compagnia della fotografa Alice Arduino e del critico d’arte Edoardo Di Mauro. Le altre sono un omaggio a Jane Jacobs, antropologa e attivista americana che ha influenzato in modo profondo lo sviluppo urbano delle città USA, e prevedono un’escursione nel Parco Naturale La Mandria intramezzata da pièce teatrali e un tour nel borgo venariese alla scoperta della Città Reale e la sua architettura.

Dal bene comune alla buone pratiche

Dal muoversi lento ai temi per divenire protagonisti del cambiamento il passo è breve. Incontro da non perdere è quello sull’economia del bene comune (10 maggio), dove si dibatte sui vantaggi per ambiente, società e finanza di un modello economico che soppianta profitto e concorrenza con valori positivi come cooperazione, solidarietà e condivisione. Una visione futurista che verrà illustrata con un gioco di ruolo che promette di essere molto coinvolgente. I cambiamenti climatici e la biodiversità sono gli argomenti della lectio magistralis di Franco Correggia (22 maggio), consulente scientifico e naturalista, mentre le polveri sottili e suoi effetti con la salute (17 maggio) sono al centro dell’incontro di Legambiente Metropolitano. Ad Avigliana (19 maggio) si parla di risparmio energetico e di buone pratiche per creare oggetti con materiali di scarto. Buone pratiche, riuso e riciclo sono al centro di molti altri appuntamenti, come l’incontro con la Cooperativa Triciclo del 5 maggio, lo swap party (scambio vestiti) del 6 maggio o i laboratori dell’Associazione A.360 ad Alpignano il 13 maggio e a Collegno il 27 del mese. Tanti gli eventi dedicati al cibo, quali la visita all’Hortus Conclusus (5 maggio), un bene comune con progetti di orticoltura, la conferenza sull’agroecologia (11 maggio), l’incontro per apprendere i segreti di una dieta benefica per la salute e l’ambiente (15 maggio) e quello su cucina responsabile e pratiche antispreco (17 maggio) oggetto dell’ebook di Libricette. Tra gli altri eventi in calendario citiamo “Cosmesi e impatto ambientale” (4 maggio), “La bioarchitettura e la filosofia Earthship” (24 maggio) e “La coltivazione della Canapa” (10 maggio). I dettagli dei singoli appuntamenti e il programma completo sono consultabili qui.

BeeGreen Festival

Dove: Torino e area metropolitana, luoghi vari

Quando: dal 3 maggio a 1 giugno

Ingresso: gratuito

Info: InQubatore Qulturale – BeeGreen Festival

Annunci
Small-Facebook-Logo
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: