Slow Revolution

informazioni per un mondo più consapevole

A Monte Pisano un mondo di uomini, natura e Dei

EVENTI Festa Dèi camminanti – “Camminiamo per incrociare e intrecciare il mondo a piedi: il mondo degli Uomini, quello della Natura e forse, perché no, anche quello degli Dèi”. Di sicuro negli oltre 70 eventi in programma nei quattro giorni della Festa Dèi Camminanti, organizzata dal 14 al 17 aprile dall’omonima associazione toscana, di persone e flora se ne incontreranno molte. Più incerta è la visione di divinità, pur se la giovialità degli appuntamenti promette di avvicinare i più sensibili a uno stato di estasi celestiale. Il ritrovo è a Vicopisano, ma l’evento è diffuso su tutto il territorio del Monte Pisano con diramazioni fino a Livorno, Altopascio, Pontedera e Bocca di Serchio. La Festa è gratuita, ma è gradita un’offerta, e molti incontri sono su prenotazione come segnalato nel programma consultabile online.

Le escursioni di più giorni

Il cuore della Festa sono i due trekking di più giorni. La “Grande traversata pisana” parte il 14 aprile dal litorale immerso nel Parco Naturale di Migliarino San Rossore di Bocca di Serchio in compagnia della guida ambientale Giulio Cuccioli. L’escursione si dirige fino a raggiunge il Lago di Massaciuccoli, da attraversare in battello, per inerpicarsi sul crinale del Monte Pisano passando per paesaggi di fascino e luoghi incantati, come le rocche di Ripafratta, della Verruca e di Vicopisano, meta del viaggio di tre giorni. Nella “Via dei Navicelli” si cammina con Nino Guidi, 25 anni di esperienza escursionista, muovendo i primi passi il 14 aprile dall’antica cripta in San Iacopo di Livorno per raggiungere Pisa in battello attraverso vecchi canali. Nei giorni successivi si risale l’Arno in compagnia degli asini fino ad Vicopisano e alle paludi di Bientina per arrivare il 17 aprile ad Altopascio, borgo lungo la Via Francigena noto come la “città del pane”.

Eventi per grandi e piccini

Le occasioni per dilettarsi alla terza edizione della Festa Dèi Camminanti non mancano. Per chi vuole muoversi ci sono numerose escursioni di una giornata, come quelle per apprendere la leggenda della Bella Rosa o alla scoperta dei luoghi storici più suggestivi. Da non perdere sono “Source International e la difesa della Terra” e “Migrantes”, appuntamenti con Flaviano Bianchini, attivista per i diritti umani e guida ambientale che abbiamo amato l’anno scorso in Garfagnana. Ma si può optare pure per i “Sentieri canori” per riconoscere il canto degli uccelli, il cammino per apprendere a riconoscere e usare le erbe selvatiche o la passeggiata notturna “La natura degli Dei al tramonto” per raggiungere San Michele alla Verruca dove si svolge uno spettacolo teatrale. Per il benessere interiore ci sono l’incontro per apprendere la “poesia” dei mandala, per scoprire i segreti del Reiki o per fare di yoga tra gli ulivi o nelle dimore storiche. Tante pure le proposte per i bambini, come “Ciuchin Ciuchino” in compagnia di Lapillo, un ciuco sardo dalle grandi orecchie, o “Il Circo in natura” dove si gioca con l’equilibrio. In programma ci sono pure conferenze, proiezioni, momenti musicali e artistici e tante occasioni di convivialità per grandi e piccini.

Festa Dèi camminanti

Dove: Vicopisano (PI), Monte Pisano e dintorni

Quando: 14-17 aprile

Sito: www.camminanti.it/festadeicamminanti/

e-mail: info@camminanti.it

Telefono: 050.796581

Annunci
Small-Facebook-Logo
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: