Slow Revolution

informazioni per un mondo più consapevole

La mappa dei rifugiati nel mondo

unhcr-rifugiati-nel-mondoINFOGRAFICA Rapporto annuale Global Trends UNHCR – “Un numero spaventoso di rifugiati e migranti muore in mare ogni anno; sulla terraferma, le persone che fuggono dalla guerra trovano la loro strada bloccata da confini chiusi. La politica in alcuni paesi gravita sempre più verso restrizioni nell’accesso alle procedure d’asilo. Oggi viene messa alla prova la volontà dei paesi di collaborare non solo per i rifugiati ma anche per l’interesse umano collettivo, e ciò che deve davvero prevalere è lo spirito di unità”. E’ parte del discorso di Filippo Grandi, Alto Commissario UNHCR, pronunciato il 20 giugno 2016 in occasione della Giornata Mondiale del Rifugiato nel quale è stato presentato il Rapporto annuale Global Trends UNHCR con i “numeri” delle persone costrette ad abbandonare le proprie case. Un popolo di 65,3 milioni di persone, più degli abitanti di nazioni come Francia, Regno Unito e Italia, che fuggono da guerre e persecuzioni, ma destinato a crescere con il previsto aggravamento degli effetti causati dai cambiamenti climatici che farà crescere i migranti ambientali. Le infografiche dell’Agenzia dell’Onu per i rifugiati per comprendere un fenomeno da ricordare tutto l’anno e da consultare quando si dibatte sulle politiche della migrazione. Per approfondire è possibile leggere la sintesi dei dati del Rapporto sul sito UNHCR.

infografica-global-trends-1

infografica-global-trends-2

infografica-global-trends-3

Annunci

Un commento su “La mappa dei rifugiati nel mondo

  1. Pingback: Groupie | Slow Revolution

I commenti sono chiusi.

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 24 settembre 2016 da in Infografica con tag , , , , , .
Small-Facebook-Logo
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: