Slow Revolution

informazioni per un mondo più consapevole

In cammino verso l’arte delle relazioni umane

slow-travel-fest-1 EVENTI Slow Travel Fest 2016 – Sono un “elogio della lentezza, del viaggiare nella natura e nelle nostre anime (…)” dove si respira “la bellezza e l’arte delle relazioni umane (…), dello stare insieme, di fare, sognare e progettare insieme. Di Essere insieme”. E’ la descrizione dell’istruttrice di nordic walking Caterina Frey dello Slow Travel Fest, noto il passato come Festival della Viandanza e ancora oggi uno degli appuntamenti più amati dagli estimatori del viaggio lento. Una tre giorni (23-23 settembre) che sono da vivere al ritmo rilassato dei passi e delle pedalate tra le mura medievali del borgo fortificato di Monteriggioni, il vicino complesso monumentale di Abbadia a Isola, l’antico tracciato della Via Francigena e la meraviglia della natura delle terre senesi.

La festa da ascoltare e osservare

slowtravelfest-043L’iniziativa promossa da Ciclica.cc e Movimento Lento conta di numerose attrattive gratuite pensate per rallegrare piccoli e grandi, pigri e entusiasti del cammino e dei pedali. Nei tre giorni dell’evento Monteriggioni e Abbadia a Isola ospiteranno concerti, incontri con scrittori e viaggiatori, laboratori ed escursioni a piedi e in bici. Un programma ricco che offre a coloro che desiderano osservare le mostre Bici e Mappe e Balkan Route, con la prima che raccoglie illustrazioni di Riccardo Guasco e Francesco Poroli dedicate ai viaggi in bicicletta e alle mappe geografiche. Nella “rotta balcanica” si svelano le fotografie scattate con un drone da Rocco Rorandelli sulle rotte migratorie dell’Est Europa percorse dai fuggiaschi dei conflitti mediorientali. Per chi ama ascoltare gli incontri sono con Valentina Scaglia e il suo viaggio nei luoghi incontaminati del Bel Paese descritti nel volume “Wilderness in Italia” e con il collettivo Wu Ming 2 nel quale si narra la viandanza tra asfalto e capannoni compiuta nella Pianura Padana verso l’Expo di Milano e raccolta nel libro “Il Sentiero Luminoso”. Ma si potrà pure udire “Il silenzio dei passi” con Andrea Bianchi a narrare il piacere di camminare a piedi nudi nella natura o le vicende calabre del cantastorie Otello Profazio raccontate e cantate da Peppe Voltarelli. A muovere i piedi in balli allegri saranno la power gipsy dance dei Baro Drom Orkestar e le sonorità popolari dei Puerto Sureno che alternano ritmi della milonga e dei maestri cubani e brasiliani con gli stornelli toscani e le canzoni tradizionali siciliane e salentine.

Escursioni per grandi e piccini

slowtravelfest-011A dominare la Slow Travel Fest sono le escursioni a piedi e in bicicletta. Si può camminare sulla Via Francigena con il naturalista Sandro Piazzini alla ricerca della biodiversità, passeggiare con Paolo Burrini seguendo le tracce geologiche della Montagnola Senese, procedere fino a Strove con la guida ambientale Maddalena Zuddas per scoprire storia, fauna e flora del territorio o vagare di notte “A zonzo sotto le stelle” con gli astrofili dell’associazione senese. Chi vuole può apprendere i rudimenti del Nordic Walking con la citata Caterina Frey, apprendere i segreti del disegno a mano durante il trekking con Gabrieli Genini, quelli della scrittura da viaggio con Lorenzo Pini e per orientarsi nei boschi con gli esperti del Geographical Research. Agli amanti dei cicli sono dedicate le gite all’Eremo di San Leonardo nella Montagnola Senese con il racconto delle leggende sul primo Giro d’Italia del 1909, l’escursione tra le botteghe artigiane di tessitura e di golosità di Monteriggioni e il tour di 45 km lungo le ciclabili della Val d’Elsa e la Francigena con soste a Staggia, Poggibonsi e Colle Val d’Elsa. I più piccoli possono giocare a creare oggetti colorati dalle forme fantasiose nel laboratorio Cartone Creativo, andare alla ricerca del Folletto del Bosco nascosto nel borgo di Abbadia a Isola, scoprire la natura attraverso odori e tatto o imparare l’arte circense in Equilibrismi di Strada. Il programma completo con gli orari è visibile al sito dell’evento dove è possibile effettuare la prenotazione alle iniziative, tutte gratuite.

slow-travel-fest-2Slow Travel Fest
Dove: Monteriggioni e Abbadia a Isola (SI)
Quando: 23-26 settembre
Info: www.slowtravelfest.it, info@slowtravelfest.it
Facebook: www.facebook.com/slowtravelfest

 

Annunci

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 21 settembre 2016 da in Eventi, Turismo con tag , , , , , , .
Small-Facebook-Logo
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: