Slow Revolution

informazioni per un mondo più consapevole

Le bici del futuro in mostra

EUROBIKE 2015EVENTI Eurobike, Cosmo Bike, Bike Shop Test e Bike Experience – L’ultima Luna d’estate sta per compiere il suo ciclo e il mondo delle biciclette è già pronto per svelare tutte le novità a pedali pensate per il 2017. Un settore che attrae sempre più estimatori in tutta Europa grazie alla crescente consapevolezza delle bici come veicolo economico, ecologico ed efficace per districarsi nel traffico cittadino, ma pure di muoversi fuori dalle mura urbane, magari con i modelli a pedalata assistita sempre più diffusi. Una seduzione contagiosa pure per turisti desiderosi di scoprire le attrattive naturali e storiche con andatura lenta e per gli addetti delle consegne urbane, attratti della disponibilità di cargo bike più capienti, efficienti e agevoli per accedere nelle zone a traffico limitato. A confermare l’ascesa di interesse per le due ruote a pedali sono le statistiche della Conebi, la confederazione degli industriali europei del comparto. Nel 2015 nel Vecchio Continente si sono venduti 20,7 milioni di cicli contro i 20,2 del 2014, la produzione interna è salita da 11,9 a 13,1 milioni di unità e gli impiegati nel settore hanno superato i 70.000 addetti tra diretti e indiretti.

Eurobike

Il primo appuntamento per scoprire le novità del 2017 è Eurobike, rassegna in corso a Friedrichshafen, sulla sponda tedesca del Lago di Costanza. La 25° edizione ospita oltre 1.350 espositori tra produttori di cicli, accessori, componenti e abbigliamento tecnico, nonché un’ampia rappresentanza del settore del turismo con l’Alto Adige come ospite d’onore. La fiera è immensa e nei Festival Day riservati al pubblico (3 e 4 settembre, ingresso a partire da 12 euro) si possono provare i nuovi modelli su percorsi specifici. Consigliata ai fanatici, d’obbligo organizzarsi un tour con la selezione delle novità da vedere.

Friedrichshafen (Germania), 31 agosto-4 settembre – sito

Cosmo Bike Show

La rassegna alla Fiera di Verona inaugurata nel 2015 è già il riferimento per gli appassionati dei pedali italiani. I marchi presenti sono oltre 400 e per lo più reperibili sul mercato nazionale, fattori che ne semplificano la visita insieme all’apertura di 4 giorni al pubblico (ingresso da 12 euro). Tra le attrattive citiamo la presenza dell’area con le proposte artigianali di giovani emergenti, l’ampia sezione riservata al cicloturismo e la disponibilità di tracciati cittadini e offroad per pedalare in sella ai modelli preferiti. Opportunità, quest’ultima, potenziata nel 2016 grazie alla collaborazione con Bike Shop Test. Da segnalare pure il convegno Cosmo Bike Mobility (14-16 settembre) con incontri sulla ciclomobilità e sui migliori progetti europei per rendere le città a misura di bicicletta, in particolare per i bambini.

Verona, 16-19 settembre – sito

Bike Shop Test

Non è un salone, ma un evento “esperenziale” itinerante dove la parte espositiva è minimizzata a favore della possibilità di provare le biciclette su percorsi dedicati. Una formula, quella scelta dai promotori del Bike Shop Test, che sta riscuotendo consensi crescenti tra gli appassionati, ma pure per coloro che vogliono testare nuove tipologie di bici, come quelle a pedalata assistita, o confrontare diversi modelli in rapida successione. Gli appuntamenti sono quattro (il primo a Verona in concomitanza con il Cosmo Bike Show) in altrettanti fine settimana e condividono la formula della partecipazione gratuita e della registrazione obbligatoria tramite il sito. A disposizione dei visitatori numerosi modelli di segmenti diversi, dalle pieghevoli alla bici da corsa, dalle city bike alle e-bike, firmati da oltre 30 marchi.

Verona, 16-19 settembre

Milano, 1-2 ottobre

Bologna, 15-16 ottobre

Roma, 5-6 novembre

Bike Experience

La proposta è identica al Bike Shop Test, compresa l’iscrizione gratuita e la registrazione obbligatoria. A cambiare è lo scenario con il Bike Experience che ha sede a Galzignano Terme nel cuore del Parco dei Colli Euganei. A disposizione dei bikers ci sono le bici di una quindicina di produttori da provare su tracciati sicuri immersi nella natura e pensati alle diverse tipologie di bici, dalle stradali fino alle mountain bike. Alla tappa veneta seguiranno quella in Sicilia dal 21 al 23 ottobre in località da definire e quella a Roma nella primavera 2017 con date in corso di valutazione.

Galzignano Terme (PD), 9-11 settembre – sito

Sicilia, 21-23 novembre

Annunci
Small-Facebook-Logo
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: