Slow Revolution

informazioni per un mondo più consapevole

A Lanzarote il Museo è sotto il mare

Copyright - Foto di Jason deCaires Taylor 2

© Jason deCaires Taylor

TURISMO Museo Atlantico – Rispetto per la natura e impegno sociale. Sono i due presupposti all’origine del primo spazio espositivo sottomarino europeo, il Museo Atlantico inaugurato di recente sui fondali di Lanzarote, nelle Isole Canarie. A crearlo è lo scultore inglese Jason deCaires Taylor, autore di altri parchi sommersi nel mondo come quelli voluti per favorire la biodiversità e creare nuovi habitat marini lungo le coste di Granada, delle Bahamas e del Messico, tra Cancun e l’Isla Mujeres. Un desiderio replicato sotto le acque cristalline della Playa Blanca immergendo tra i 12 e i 15 metri di profondità delle sculture realizzate con materiali ecocompatibili e posizionate per divenire una barriera corallina artificiale creata in armonia con la flora e la fauna marina locale. Un’opera in evoluzione che dovrebbe essere completata nell’estate del 2017 con la posa di più di 300 statue e iniziata con due progetti. Il Rubicon è costituito da 35 persone che camminano verso un cancello che porta a destinazione ignota. La scialuppa di Lampedusa è un gommone carico di migranti, omaggio alle migliaia di vite umane decedute in mare durante la fuga da guerre, carestie e regimi autoritari. Il Museo Atlantico è visitabile dagli amanti di snorkeling e delle immersioni e contribuirà alla ricerca della tutela dei fondali marini di Lanzarote devolvendo il 2% dei ricavi degli ingressi.

Copyright - Foto di Jason deCaires Taylor 3

© Jason deCaires Taylor

Per approfondire
Sito di Jason deCaires Taylor
Pagina facebook di Jason deCaires Taylor 
Pagina facebook Museo Atalntico
Video intervista a Jason deCaires Taylor
 
Annunci

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 17 marzo 2016 da in Turismo con tag , , , , , , .
Small-Facebook-Logo
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: