Slow Revolution

informazioni per un mondo più consapevole

In Garfagnana si cammina, si mangia e si ama

Toscana 2015_329EVENTI Festa del camminare – Walk, Eat, Love. Cammina, mangia e ama. Sono le parole d’ordine della Festa del Camminare 2016, rassegna giunta alla terza edizione e in calendario dal 18 al 28 marzo a Corfino (LU), località della Garfagnana nel Parco nazionale dell’Appennino toscano. Undici giorni con 46 eventi legati al cammino, 18 dedicati alle prelibatezze da gustare e 12 all’amore, inteso come intrattenimento musicale, danzante, teatrale o letterario. Ad allietare negli spazi del Rifugio Isera, cuore della rassegna, e lungo i sentieri saranno 26 ospiti, tra i quali viandanti di professione, guide ambientali, filosofi, scrittori, animatori e artisti.

In cammino con autori, guardie e proletari

Nel ricco programma 2016 “Walk” la novità è rappresentata da “Autori in cammino”, escursioni con esperti dell’andare a piedi nel quale si alternano letture e racconti. Nino Guidi, ad esempio, svelerà come il viaggio dall’Islanda a Roma gli ha cambiato profondamente la vita, mentre l’ambientalista e difensore dei diritti umani Flaviano Bianchini racconterà la sua storia di migrante dal Messico verso il “sogno americano”. Ma si potrà pure alternare il cammino con laboratori di scrittura nella natura, avventurarsi sui Sentieri Airone verso il Monte Prado, il più alto della Toscana con i suoi 2.054 metri, o condividere i passi con le Guardie Forestali del Parco nell’Appennino o i soci dell’Associazione Proletari Escursionisti fondata nel 1919.

Eat & Love, il piacere dei sensi

Nell’area “Eat” dominano i laboratori teorici e pratici sul cibo sano e naturale, come quelli per apprendere i segreti per creare la pasta madre per fare il pane in casa o le proprietà nutrizionali di cereali e legumi. Ma pure i momenti di puro piacere del palato, come l’appuntamento fisso alle 17 per il tè con i biscotti appena sfornati. Per “Love” segnaliamo i concerti di percussioni dove i viandanti potranno salire sul palco per improvvisare con Francis & Antonio e le narrazioni musicali dalle Città Invisibili di Italo Calvino con Ornella Stabile e Luigi Mattiello. Ma le proposte sono molte e vi consigliamo di scovarle nel programma completo delle iniziative sul sito della rassegna. Ricordiamo che la maggior parte degli eventi sono gratuiti.

Fuori di Festa si fa in quattro

L’edizione 2016 della manifestazione organizzata dall’associazione Tra Terra e Cielo si espande oltre Corfino con “Fuori di Festa” che racchiude quattro appuntamenti speciali. I più vicini sono “Tra storia e natura” alla scoperta dell’Isola d’Elba (24-28 marzo) e “Come un viandante medievale” sulle strade delle Via Francigena che portano da Lucca a Siena (29 marzo – 3 aprile). Si avventurano verso Sud “Il rito ancestrale delle Tavole. Il Salento a piedi” (16-20 marzo) e “La Valle delle Rose. Marocco, paesaggi berberi” (21-28 marzo). Il primo vi farà immergere nella natura pugliese e nelle Tavole di San Giuseppe, rito collettivo per degustare insieme lampascioni, pittule, zeppole e altre golosità. Il secondo vi farà inebriare nelle terre della rosa damascena dal quale si estrae l’essenza per i profumi e negli scenari nelle gole d’Agouti e del M’Goun, ai piedi dell’Alto Atlante.

Festa del camminare 2016

Festa del camminare

Dove: Rifugio Isera, Corfino (LU)

Quando: 18-28 marzo

Sito: www.festadelcamminare.it

Facebook: www.facebook.com/Festa.del.Camminare/

Annunci

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 11 marzo 2016 da in Eventi, Turismo con tag , , , , , , .
Small-Facebook-Logo
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: