Slow Revolution

informazioni per un mondo più consapevole

Crema di zucca

Cuoche clandestine - crema di zucca 1BLOG Cuoche Clandestine – Sono gli ultimi mesi per cucinare uno degli ortaggi più versatili e gustosi della cucina italiana, la zucca. Dolce, profumata e poco calorica, è perfetta per creare zuppe saporire e nutrienti. A contrastare l’eccessiva dolcezza ci pensano pepe e zenzero, che le dona anche una nota di freschezza. La zuppa è buona così, ma se volete potete aggiungere del parmigiano o una crema di formaggio, della ricotta, quello che preferite.

 


Ingredienti per 4 persone 
600 g di zucca

– 300 g di patate

– 150 g di porri

– 250 g di latte

– 250 g di acqua

– pepe

– olio e.v.o.

– sale

– zenzero fresco

– crostini di pane abbrustoliti

– rosmarino

Cuoche clandestina - crema di zucca 2Mettete a cuocere nel latte miscelato all’acqua tutta la verdura insieme finché è cotta la patata (mezz’ora al massimo). Se il liquido si ritira troppo aggiungete altra acqua o, se l’avete, brodo vegetale. Salate a piacere.
Mentre la zuppa cuoce, potete preparare i crostini dorati. Prevedete una fetta di pane casereccio a testa, meglio se non fresco, ma di uno o due giorni prima. Tagliatelo a cubetti piccoli e fateli saltare in una padella con dell’olio aromatizzato al rosmarino. Quando prenderà colore sarà pronto (attenzione a non farlo bruciare: diventerebbe amaro e rovinerebbe la crema di zucca).
Passate la verdura cotta nel passino (non frullate con il frullatore a immersione o con il mixer: le patate diventano collose!). Grattugiate lo zenzero e mescolate. Impiattate, spolverate con il pepe e date un giro d’olio extravergine d’oliva. Unite sulla superficie qualche crostino di pane.

La ricetta completa di foto è visibile qui

Cuoche Clandestine

Blog: cuocheclandestine.blogspot.it

Facebook: www.facebook.com/cuoche.clandestine

Annunci

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 15 gennaio 2016 da in Blog, Enogastronomia con tag , , , , , , .
Small-Facebook-Logo
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: