Slow Revolution

informazioni per un mondo più consapevole

50 idee per viaggiare in modo ecologico

50_idee_per_viaggiare_in_modo_ecologicoLIBRI Recensione – Siete pigri, non prendete in mano un libro da anni e desiderate migliorare la qualità della vita agendo sulle vostre abitudini di mobilità? Se la risposta è si, questo libro fa per voi. Breve e scritto con stile allegro, lo divorerete in un paio d’ore trovando pure il tempo per gustarvi i simpatici disegni che accompagnano il testo. Il volume non ha certo pretese scientifiche o di illuminarvi sulla mobilità sostenibile, ma soltanto quello di suggerirvi semplici soluzioni per spostarvi in modo ecologico. E le “50 idee” del titolo, in realtà, si riducono a una ventina se si raggruppano, ad esempio, le soluzioni per muovervi a piedi o in bici. Salvo qualche inedito, non troverete neppure consigli rivoluzionari, ma la replica di soluzioni già note, almeno a chi ha un minimo di interesse per l’argomento.

Camminare e pedalare ti cambierà la vita
A rendere interessante il libro, però, sono i metodi di persuasione della giovane attivista verde britannica che molto probabilmente colpiranno nel segno di alcune persone più degli appelli etici o ambientali. Ad esempio, per invogliare a camminare la Berry ci informa che, passo dopo passo, possiamo dimagrire di 13 kg in un anno, ridurre del 5% il rischio di diventare obesi, abbassare lo stress e, se siamo fortunati, trovare ispirazione per qualche capolavoro della letteratura come faceva Charles Dickens. E il tutto divertendoci, altrimenti il passeggiare non sarebbe “la seconda attività preferita dagli inglesi nel tempo libero, dopo mangiare con la famiglia e gli amici”. E se camminare non vi piace, potete sempre scegliere di pedalare, “senza dubbio il modo più ecologico per circolare perché è l’attività col minor dispendio energetico per chilometro”. Eletta da un sondaggio come “la migliore invenzione di tutti i tempi, battendo senza sforzi computer e motore elettrico”, la bicicletta è statisticamente il mezzo più veloce per spostarsi nel raggio di 4 km (10 nelle ore di punta), il più economico e salutare. “I ciclisti”, precisa l’autrice, “presentano un rischio di mortalità inferiore di circa un terzo rispetto agli altri, hanno minori problemi di obesità e sovrappeso e godono di un benessere generale pari a quello di una persona più giovane di 5 o 10 anni!”. Insomma, è una delle migliori “medicine” in circolazione.

Mezzi pubblici, che passione!
Molti i consigli per esortare a lasciare a casa l’auto. Oltre ai “classici” car pooling, car sharing o pedibus, la Berry propone altri metodi non sempre valutati, come fare la spesa a piedi nei negozi di quartiere o sfruttare i servizi di consegna a domicilio, nonché le videoconferenze o il telelavoro in campo professionale. E come nel suo stile, usa tecniche di seduzione “alternative”: su treni e autobus, afferma l’autrice, potete rilassarvi, leggere, giocare al Pc, ascoltare musica, parlare al cellulare (con discrezione!) o bere alcolici (senza esagerare). Insomma, è talmente comodo che dovreste fare delle petizioni per richiedere di intensificare o migliorare i servizi di trasporto pubblico. Il volume si chiude con interessanti considerazioni sui sistemi di compensazione delle emissioni di CO2 con la riforestazione e con ulteriori suggerimenti per rendere le vacanze ecologiche. Ricordiamo l’autrice ha scritto altri due ecolibri, “50 idee per la casa ecologica” e “50 idee per risparmiare acqua ed energia”, e che il volume recensito è fuori catalogo, quindi difficile da reperire in libreria, ma recuperabile su alcuni “negozi” on line o nelle biblioteche.

Autore
Nata nel 1974 a Cheltenham, nel Gloucestershire, vive a Londra ed è un’autorevole rappresentante del Green Party britannico. Ha ispirato una campagna di successo contro i fuoristrada in città, l’Alliance Against Urban 4x4s. È apparsa spesso in programmi d’attualità come Today e The Politics Show.

Scheda
Autore: Siân Berry
Titolo: 50 idee per viaggiare in modo ecologico
Pagine: 128
Immagini: disegni a colori
Prezzo: 9,90 euro (2015)
Editore: De Agostini
Anno: 2010
Sito:
www.deagostini.it

Annunci

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 29 ottobre 2015 da in Libri, Mobilità con tag , , , , , , .
Small-Facebook-Logo
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: